Aeroporto2's Blog

nessuno conosce ulisse

Mese: settembre, 2012

Corvatsch trentaduesima parte

Dopo la doccia, si immersero nell’acqua fredda, poi uscirono e si asciugarono. Il padre si infilo` un paio di pantaloni comodi e disse: Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Corvatsch trentunesima parte

 Il protagonista e il primogenito, nella sala sotterranea, un ri­fugio nucleare che fungeva da cantina, presero a discutere. Ave­vano deciso di sistemare le provviste e di fare una sauna, che si trovava lì nell’interrato del condominio. Iniziarono parlando del piu` e del meno, Leggi il seguito di questo post »

Corvatsch trentesima parte

   La protagonista arrivata a st. Moritz trovo` in casa la nipote che seduta davanti alla finestra con i ferri da maglia, contava i punti. Voltandosi verso l’uscio, era una casa a due piani con una grande vetrata verso il lago dal tetto fino al pavimento, vide la zia, e vedendola si alzo` per tirare le tende. Le stese per meta`e si avvicino` per aiutarla. Due valige erano oltre la so­glia, una era gia` dentro nello stretto corridoio dove una scala portava al piano di sopra. Ancora con il soprabito, la zia si re­co` subito al bagno, poco dopo usci` e trovo` ancora la nipote seduta e intenta a lavorare a maglia. Guardandola disse: Leggi il seguito di questo post »