Aeroporto2's Blog

nessuno conosce ulisse

Mese: ottobre, 2012

Corvatsch trentacinquesima parte

Ella sentiva d’essere grata a questo nuovo lavoro, che le dava molto meno tempo, ma in cambio poteva discorrere e prendere deci­sioni che la facevano felice. Leggi il seguito di questo post »

Corvatsch trentaquattresima parte

La moglie del figlio del protagonista, pur essendo una conta­dina, piu` giovane del marito di dieci anni, aveva la licenza li­ceale, e da quando aveva quattordici anni, nel pomeriggio, lavo­rava nella tenuta. Il figlio del protagonista, non aveva badato a lei, fino a quando, un giorno la vide molto presto frugare in uf­ficio. Leggi il seguito di questo post »

Corvatsch trentatreesima parte

 

 

– Sono angosciato, sei un mostro, vuoi meravigliarci con le tue trovate. Ma tu, ci hai mai amato? Hai sentito per noi il benche` minimo sentimento? Ma sai amare? Per Dio, smettila di dire tutte queste stupidaggini, papà; mi fai pena, guardati un attimo, tu non ami. Non sai amare, e credi di poter capire. Ma non capisci che senza amore e` morte? Ma capisci che stai parlando solo per­che` sei ferito per qualcosa?  Leggi il seguito di questo post »