Sottoriva

di aeroporto2

Immagine

Lo sbandometro è stato avvitato al ponte
un bordo sottoriva si può provare
con il solcometro a portata d’occhio
echi e scandagli ripetono: -tutto è nel fondo-
neppure uno scoglio, una secca, una nuvola a posidonia
neppure un segnale a terra, tanto per tenersi in forma.
Viro, e cozzo con le torce,  i bozzelli  bachelite
scotte ritenute.
All’umido si somma l’umido e neppure il the
si è affogato.
Polvere neppure l’ombra, terriccio si
quello scuro  carbonella,
l’odore di resina di pino
e di quella Indigena,
che  scesa quatta dal tambuccio
prega di prenderla  per una notte.

da: I quaderni dell’Impostore

Annunci